Miracoli del mainstream.

Il Governo francese ha rifiutato il permesso di sbarco a Marsiglia della nave ONG Alan Kurdi  nel silenzio più assordante dei media mainstram e della sinistra immigrazionista italiana. I “Salvini assassino!” dove sono finiti?

https://www.lastampa.it/esteri/2020/09/23/news/migranti-la-francia-l-italia-faccia-sbarcare-alan-kurdi-1.39341040

Se in una mano hai un supplì o il muso unto di porchetta a una sagra e nell’altra mano un pugno di commercialisti in odor di ladrocinio è difficile che questi toni forti non suonino grotteschi o anche tragici”. Così la scrittrice (…fino a prova contraria) Michela Murgia, ospite della trasmissione Otto e mezzo ha definito Salvini. Strano che si dimentichi dei 13 milioni di euro fantasma che la Regione Lazio presieduta da Zingaretti, ha speso per mascherine mai ricevute. D’altronde c’è chi si sporca la faccia con la porchetta e chi ne mangia troppa.

https://www.iltempo.it/politica/2020/07/07/news/nicola-zingaretti-mascherine-gate-sparite-regione-lazio-soldi-milioni-euro-ecotech-truffa-23651774/

Fabio Fazio ha affermato di essere: “Bersaglio facile dei populisti. Per fortuna nessuno mi ha voluto difendere. Sarà mio ospite fisso Roberto Saviano, bisogna recuperare la funzione degli intellettuali in tv”. Il segretario della Commissione di vigilanza RAI Anzaldi però gli ricorda che, nonostante “i populisti” della Lega (prima) e e del M5S (prima e dopo), non solo è rimasto lì dov’è, ma ha continuato imperturbabilmente a incassare il suo cache. Ma il tema vero è il suo budget o la concezione Gramsciana di intellettuale, organico non più alla lotta di classe ma a quella per lo share e la retorica (a senso unico)?

https://www.lastampa.it/topnews/tempi-moderni/2020/09/26/news/fabio-fazio-bersaglio-facile-dei-populisti-per-fortuna-nessuno-mi-ha-voluto-difendere-1.39349429?ref=fbpp&fbclid=IwAR3tj6Loy4H9YhCgMYGem4NPsaswvizueSaPE0gLRBS8PWQzfEdgC9FHkP8

Tre donne di sinistra e alcuni piccoli dettagli. La giornalista e scrittrice Concita De Gregorio ha accusato Alessandro Sallusti in una trasmissione TV di averla chiamata per nome, quando invece tutti gli altri li ha chiamati per cognome. Il secondo esempio è Rula Jebreal. Non è stata invitata al Festival di Sanremo è si è scatenato un affare di stato nel quale si sono pronunciati ministri parlamentari e grandi testate giornalistiche, ipotizzando scelte sessiste, razziste e quant’altro. Nel terzo e ultimo caso Mauro Corona ha dato della “gallina”, nella trasmissione TV Cartabianca, a Bianca Berlinguer, che però non si scompone, non fa la vittima e mantiene dritta la barra della trasmissione. Tre donne di sinistra, ma una delle tre surclassa professionalmente le altre due. Indovinate chi?

Buona domenica.

Rispondi